Il ritratto di Dorian Gray – Oscar Wilde

portrait_dorian_grayDorian Gray è un ragazzo bellissimo, biondo e occhi azzurri, con un innocenza intatta che traspare dal suo viso fresco e genuino. Il pittore Basil Hallward catturato dalla sua presenza decide di fargli un ritratto che sarà la sua opera più bella mai riuscita. Un giorno Dorian a casa di Hallward incontra Lord Henry Wotton che comincerà ad imprimergli nella mente le sue idee poco morali… in quel discorso Wotton sottolinea l’importanza della bellezza e Gray desidera di poterla mantenere per sempre. Proprio in quel momento, involontariamente, viene compiuto come un “patto con il demonio”. Dorian vedrà così assumere al ritratto tutti i segni della vecchiaia e della depravazione, dei sensi di colpa, dei peccati in cui si getterà a capofitto fino a toccare il fondo, mentre il suo viso rimarrà sempre giovane e pulito.

Non voglio aggiungere di più della trama, anche se andando su tutti i siti di vendita di libri online si possono trovare tutti i dettagli più importanti della storia. Nonostante la storia sia famosa e tutti la conoscano a grandi linee, trovo poco rispettoso questo loro modo di fare, ma ormai con i classici è così. Personalmente conoscevo solo bene la parte della trasformazione del ritratto e la fine, il resto no. Devo dire che come storia non mi è dispiaciuta, però i personaggi – Dorian e Wotton – non mi sono piaciuti per niente e forse mi aspettavo qualcosa in più dal tutto. Davvero sciocco e debole il primo e dal pensiero troppo cinico e edonista il secondo. Inoltre leggendolo in lingua straniera mi è pesato un po’ a volte… e questo può aver influito negativamente sul giudizio finale. Ad ogni modo credo sia un libro da leggere e da conoscere. Io ho deciso di farlo solo ora, perché tra un po’ uscira il film ed ero curiosa di vederlo… ma quando i film sono tratti dai libri, amo prima leggerli e poi al limite guardare il film. 

Ecco il trailer del film con Colin Firth nei panni di Lord Henry Wotton e Ben Barnes in quelli di Dorian Gray… ho già notato alcune differenze, ma comunque mi ispira…

Annunci

2 pensieri su “Il ritratto di Dorian Gray – Oscar Wilde

  1. Il libro l’ho letto una decina d’anni fa e confesso di non ricordarlo alla perfezione, nei dettagli, però il film non mi è piaciuto per niente. Non so se lo hai visto, perchè è passato un bel po’ di tempo dalla data del post, però l’ho trovato quasi totalmente diverso dal libro. Ci sono cose che non quadrano, e altre che se nel libro erano implicite, hanno fatto male qui ad esplicitarle. Ad un certo punto ho creduto di essere finita in un cinema per adulti!
    In ogni caso mi è piaciuta tantissimo l’interpretazione di Colin Firth, che dove lo metti lo metti, è sempre magistrale.
    Fammi sapere cosa ne pensi del film!

  2. No, alla fine non sono riuscita a vederlo… Però appena ne avrò l’occasione lo farò… poi ti dirò le mie impressioni 🙂

    p.s. W Colin!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...