La virtù femminile – Harumi Setouchi

La virtù femminile narra la storia intensa e travagliata di Tami. Venduta da bambina a 10 anni dal padre per pochi soldi a una casa nel quartiere dei piaceri di Osaka, diventerà prima maiko e poi geisha. Tami diventerà una geisha famosa per la sua passionalità, sarà chiamata Mille Draghi. Per amore da molto giovane si taglia un pezzo di dito e successivamente si imbarcherà in molti amori, alcuni sentiti altri meno. La storia inizia con la fine… quando Tami è già diventata la monaca Loto della saggezza. Dopo la morte di un’amica di Ryoko (l’altra coprotagonista) proprio davanti al tempio di Gio (quello di Loto della saggezza), le due donne si sentono legate dal karma e di volta in volta si incontreranno per ascoltare il racconto della vita di Tami.

È una storia piena di amore, passione, sofferenza. Sicuramente molto intensa e per questo intrigante. Tuttavia verso la fine mi ha un po’ annoiata, perché il libro è piuttosto lungo e anche un po’ ripetitivo. Comunque è stata una lettura piacevole ed è consigliato a chi ama il giappone ed è interessato alla sua cultura. Inoltre è in parte autobiografico. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...