#Libripertrentenni – Il meglio della vita di Rona Jaffe

9788854501713_0_0_307_75Il meglio della vita di Rona Jaffe è ambientato negli anni ’50 ed è un romanzo dedicato soprattutto alle donne. Trovo che sia molto azzeccato da leggere per le trentenni perché sicuramente porta a identificarsi, chi più chi meno, in una delle protagoniste. Io mi sono rivista un po’ di più nel personaggio di Caroline, donna intelligente, quella con maggior buon senso e grande ascoltatrice e persona di riferimento di tutte le amiche. Ha avuto un grande amore, ma è stata mollata prima del matrimonio, perciò si ritrova a dover cercare un lavoro e a riuscire a farlo egregiamente. Ma una parte di lei rimane sempre indecisa: diventare donna in carriera, senza legarsi mai totalmente a un uomo o lottare per non rinunciare al sogno d’infanzia di (quasi) ogni ragazza, quello di formare un giorno una famiglia? Accanto a Caroline, si incontra anche la sua coinquilina e amica Gregg che ha scelto la strada “ribelle”, ma poi neanche tanto. Anche lei finirà per innamorarsi e impazzire d’amore… E c’è April, forgiata da dolorose esperienze amorose, ma l’unica delle tre che riuscirà a coronare una sorta di felicità coniugale tanto ambita. Ci sono anche altre protagoniste meno importanti, ognuna con la sua storia.

Continua a leggere

Annunci

Pensieri…

Come sono triste oggi… penso che andrò a fare un giro in bici per distrarmi un po’… quando sono a contatto con la natura tutto passa e la bellezza di essa mi strega ogni volta, mi consola.

Vi metto la citazione letteraria del giorno dalla Trilogia della città di K. di Agota Kristof:

Sono convinto, Lucas, che ogni essere umano è nato per scrivere un libro, e per nient’altro. Un libro geniale o un libro mediocre, non importa, ma colui che non scriverà niente è un essere perduto, non ha fatto altro che passare sulla terra senza lasciare traccia.

Sono d’accordo… penso anch’io che ognuno di noi ha una storia interessante da raccontare. Sarà che adoro le storie…